Come lucidare il marmo opacizzato. Il tuo pavimento da opaco a lucido.

13 Gennaio 2020

Su internet troviamo decine di articoli che ti dicono come fare per lucidare il tuo marmo. Ma cosa funziona davvero? 

 

Quasi tutti questi articoli sembrano l’uno la copia  dell’altro. Ti “spiegano” passo passo cosa devi fare per lucidare il tuo marmo, ma in realtà ti stanno solo dicendo come pulirlo.

 

Come posso rendere di nuovo lucido il mio marmo ormai opacizzato?

 

Come sempre partiamo dall’inizio

 

Perché il marmo si opacizza?

 

Beh i motivi possono essere diversi.

Il marmo ha dei punti deboli, ne parlavo anche nello scorso articolo eccolo 👉🏻 https://www.marmarox.it/come-lucidare-soglie-in-marmo/ 

 

In ogni caso ti faccio un riassunto qui:

 

Quali sono le caratteristiche del marmo a cui dovrai prestare attenzione:

 

Assorbenza ➡️ Assorbe liquidi e si può macchiare

Relativamente tenero ➡️ Può graffiarsi

Sensibilità ai prodotti per la pulizia ➡️ Attenzione ai prodotti utilizzati per la pulizia

 

È molto semplice in realtà.

Se il tuo marmo da lucido diventa opaco è per questi motivi.

Qualche sostanza è caduta accidentalmente macchiando/corrodendo il marmo e opacizzandolo.

Il calpestio o il trascinamento di qualche oggetto ha consumato/graffiato il marmo opacizzandolo.

Per disattenzione o per negligenza sono stati usati prodotti per la pulizia non adatti al marmo o non utilizzati nella maniera corretta, opacizzandolo.

 

Non c’è nessun altro motivo? Si ce ne sono, ma sono eccezioni e rarità che esulano dalla quotidianità e ne parlerò in un altro articolo.

 

 

 

Cosa fare per mantenerlo lucido più a lungo?

 

Repetita iuvant

 

Quando hai posato il tuo pavimento in marmo, o lo hai fatto rilevigare e lucidare, alla tua domanda: quanto durerà cosi lucido? Ti hanno risposto: tranquilla signora, andrà avanti 20 o 30 anni senza problemi.

Poi, dopo 6 mesi, ti ritrovi con una pavimentazione opaca e piena di macchie.

Quindi ti hanno preso in giro? Si, certo!

 

Ma allora come si spiega che alcune clienti hanno davvero un marmo ancora in ottime condizioni dopo 20 anni ed invece tu, dopo nemmeno un anno, hai un pavimento in pessime condizioni?

 

Beh, come sappiamo, sono 5 i fattori che influenzano la durata del tuo marmo in ottime condizioni

 

 

Come puoi vedere dal grafico a torta, i fattori più influenti sono quelli che puoi controllare solo prima di aver posato il tuo marmo.

Se scegli la giusta pietra naturale in base alla destinazione d’uso, hai già fatto il grosso del lavoro per avere un pavimento in pietra naturale bello a lungo.

 

Ma se ormai la tua scelta l’hai fatta puoi cercare di “arginare” l’usura del tuo marmo lavorando sugli altri 3 fattori.

 

  • Finitura superficiale
  • Manutenzione
  • Calpestio

 

 

 

Con un intervento di levigatura possiamo cambiare finitura superficiale e, a volte, la finitura giusta potrebbe influenzare notevolmente la durata estetica del tuo marmo.

 

Anche la manutenzione è di fondamentale importanza.

Oltre che far applicare dal tuo professionista di fiducia un trattamento protettivo, è importante utilizzare detergenti specifici che siano quanto più possibile delicati con il tuo marmo. Credimi non ha bisogno di niente di più.

Già facendo questo il tuo marmo rimarrà bello più a lungo. Ti sconsiglio di utilizzare cere perché rendono la manutenzione quotidiana faticosa.

 

 

Sconsiglio sempre la cera, ma volendo puoi divertirti creando disegni mentre rimuovi gli strati accumulatisi 😅

 

Ti consiglio invece di seguire una manutenzione straordinaria programmata come la nostra Marmarox Prime.

 

Un altro fattore determinate per l’usura del tuo marmo è il calpestio.

Mi pare ovvio che non posso dirti di camminare di meno sul tuo marmo, anche se sarebbe di sicuro efficace 😉, ma quello che posso dirti è di seguire quello che, ironicamente, chiamo il SEGRETO DEL 300%

 

 

3 Il segreto del 300%

 

 

Pulire è diverso da lucidare.

Come ti accennavo prima spesso negli articoli che trovi in rete fanno confusione tra pulizia e lucidatura.

Tanto per fare un po’ di chiarezza ti lascio due definizioni di pulitura e lucidatura.

La pulizia è l’assenza di sporcizia, che può essere polvere, macchie, corpi estranei, cattivi odori, immondizia. Obiettivi della pulizia sono la salute, la bellezza, l’assenza di cattivi odori ed evitare la diffusione dello sporco e la contaminazione di altre persone o cose.

Un modo per ottenere la pulizia può essere il lavaggio, utilizzando solitamente acqua e qualche tipo di sapone o detergente.

 

Con il termine lucidatura  si intende il processo attuato per rendere lucida la superficie di un oggetto, in modo tale che il corpo in questione brilli di luce riflessa

 

Cercando tramite google “come lucidare il marmo opacizzato” puoi trovare tanti bellissimi articoli… che però non ti dicono come lucidare il marmo.

 

O meglio, c’è scritto di seguire quei consigli se vuoi che il tuo marmo torni lucido, ma semplicemente, non è vero.

 

Tutti questi consigli che ti danno, alcuni corretti e altri meno, servono per pulire il tuo marmo, non per lucidarlo.

 

Quasi tutti partono dal Re di tutti i consigli per “lucidare”: passare un panno umido. Penso sia chiaro a tutti che un panno umido non possa lucidare.

Poi passiamo alla tanto decantata acqua ossigenata. Un ottimo prodotte che potrebbe aiutarti a rimuovere macchie di vino o caffè ad esempio. Quindi per smacchiare, non per lucidare.

Non dimentichiamoci del Bicarbonato di sodio, anche questo per rimuovere macchie.

Ed infine sapone di Marsiglia e detergenti. Ottimi per pulire il tuo marmo.

Come vedi niente di tutto ciò luciderà il tuo marmo. Ti permetteranno di pulirlo e togliere macchie superficiali.

 

Io so, anche per esperienza personale con le mie clienti, che quando cerchi una soluzione per lucidare il tuo marmo è perché, davvero, non è più lucido.

So che sai la differenza tra sporco e opacizzato e tra pulire e lucidare.

 

 

Per lucidare il tuo marmo ci sono solo due cose che puoi fare.

 

1 Usare polveri lucidanti usate da noi professionisti del marmo;

2 Cere o altri prodotti filmogeni ad effetto lucido.

 

Questi sono le uniche due tipologie di prodotti che puoi usare per lucidare.

Ora, io come sempre, sconsiglio le cere sui marmi semplicemente perché ti condannerai ad una vita di fatiche ed insoddisfazioni.

Quello che ti rimane sono le polveri lucidanti per marmisti.

In commercio trovi quei kit fai da te per il ripristino delle superfici in marmo. Molto carini e utili, ma per piccole superfici, oppure per rimuovere in autonomia piccole macchiette per caduta accidentale di prodotti, non sicuramente per rilucidare un intera pavimentazione.

 

 

Quindi non c’è altro che tu possa fare?

 

Quello che puoi fare è prevenzione e manutenzione (ordinaria e straordinaria) che ti permetteranno di avere un marmo lucido a lungo.

Non ci sono segreti o prodotti miracolosi.

 

COSA DEVI FARE

 

1️⃣ Se non hai un marmo nuovo devi prima di tutto riportarlo al nuovo con un intervento di levigatura. Da qui possiamo ragionare, se hai un marmo molto deteriorato e non vuoi ripristinarlo piuttosto non fare niente. Fatica sprecata.

2️⃣ Protettivo. Fai applicare un protettivo anti macchia. Protegge il tuo marmo da molte sostanze. Non da tutte, ma è già qualcosa.

3️⃣ Togli le scarpe! Fallo, credimi, mi ringrazierai.

4️⃣ Utilizza solo detergenti per marmo come il nostro EcoGrimm 👉🏻 www.ecogrimm.it

5️⃣ Se hai manualità, voglia di fare e sei una perfezionista, utilizza, per piccole macchiette o graffi i kit fai da te per il ripristino del marmo. (Fai prima delle prove in qualche punto nascosto o su una lastra di scorta onde evitare di peggiorare la situazione)

6️⃣ Prevedi una manutenzione straordinaria programmata come Marmarox Prime, che prevede a cadenze regolari degli interventi di ripristino che sono veloci ed economici, ma permettono al tuo marmo di rimanere sempre splendido ed evitano a te di faticare con quelle dannate cere.

 

Se vuoi maggiori informazioni su Marmarox Prime chiama il nostro numero verde gratuito 800.909.950

 

Come vedi niente di trascendentale. 

⭕️ Prevenzione

⭕️ Manutenzione ordinaria corretta 

⭕️ Il kit del “piccolo marmista”

⭕️ Una manutenzione straordinaria programmata in modo da non dover aspettare 25 anni per poi dover cercare una soluzione drastica e costosa, dopo aver passato gli ultimi 15 maledicendo il tuo marmo ed esserti rotta la schiena con le cere.

 

Spero di esserti stato utile.

 

Se hai bisogno di un sopralluogo per valutare assieme cosa possiamo fare per il tuo marmo scrivimi qui 👉🏻 https://www.marmarox.it/sopralluogo/

 

 

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *