Come lucidare soglie in marmo e davanzali rovinati

29 Dicembre 2019
marmo lucidato

È possibile fare qualcosa per sistemare soglie in marmo rovinate?

 

L’obiettivo di questo articolo è quello di darti tutte le informazioni fondamentali per far si che le tue piane in marmo rimangano sempre in ottimo stato.

 

 

  • Le problematiche ricorrenti e le cause
  • 5 Semplici consigli pratici per evitare problemi
  • La manutenzione ordinaria più semplice nonché l’unica corretta
  • Come interveniamo sulle tue soglie in marmo con il metodo EcoGrimm™️
  • Come puoi intervenire da sola

 

 

Quali sono le problematiche più ricorrenti riguardanti le soglie in marmo e a cosa sono dovute?

 

il marmo, che sia una superficie piccola oppure grande, presenta sempre le stesse caratteristiche e quindi è soggetto alle stesse problematiche in funzione della destinazione e dell’uso che se ne fa.

 

Possiamo dire che il ‘difetto’ principale sia l’assorbenza.

Il marmo e le pietre naturali sono per definizione permeabili, sebbene in grado diverso.

Il granito assorbirà meno di un marmo che a sua volta assorbirà meno di un arenarea, la quale assorbirà meno di una dolomite fino ad arrivare ad alcune tipologie di travertini.

Anche la tipologia di finitura scelta può influire sul grado di assorbenza.

Dobbiamo quindi evitare che il nostro marmo assorba. Tienilo bene a mente perché ci ritornerò più avanti e ti dirò cosa fare.

 

Il marmo è un materiale tenero rispetto ad altre pietre naturali come il granito o anche  ad altri materiali utilizzati in edilizia. Ma cosa comporta il fatto che sia tenero? Che è mediamente facile graffiarlo.

 

Parlo sempre di marmo per semplificare, ma bisogna dire che il marmo è solo uno delle varie tipologie di pietra naturale e la durezza delle pietre varia di molto tra le stesse.

Un marmo si aggira intorno  al 3-4 della scala di Mohs e il granito invece tra 6 e 7. Più è alto questo numero, più la pietra è dura, più è dura è più è difficile graffiarla.

 

 

Un altro problema, diretta conseguenza delle caratteristiche sopra elencate, è la sensibilità ai vari prodotti per la pulizia. Cosa intendo? Per la manutenzione quotidiana Il marmo vuole solo un prodotto specifico adatto alle sue caratteristiche. Non è un materiale da battaglia a cui si può fare di tutto.

 

Facciamo ora un breve recap.

 

Quali sono le caratteristiche del marmo che rendono le tue soglie vulnerabili e a cui dovrai prestare attenzione:

 

  • Assorbenza ➡️ Assorbe liquidi e si può macchiare
  • Relativamente tenero ➡️ Può graffiarsi
  • Sensibilità ai prodotti per la pulizia ➡️ Attenzione ai prodotti utilizzati per la pulizia

 

 

Cinque suggerimenti per salvare le tue soglie in marmo

 

Ora voglio darti alcune dritte semplici semplici che però permetteranno alle tue soglie in marmo (chiamate anche piane in marmo) di invecchiare meglio di Jennifer Aniston:

 

  1. Mantenere vasi da fiore sollevati dal marmo tramite appositi sottovaso, meglio se in plastica e non in metallo
  2. Utilizzare feltrini sotto ad ogni oggetto che andrai ad appoggiare sul marmo
  3. Evita ristagni d’acqua, per piane in marmo in esterno, perché potrebbe formarsi del calcare che potrebbe rovinare la finitura o ossidare minerali contenuti nel marmo stesso
  4. Utilizzare solo prodotti per la pulizia adatti al marmo (se vuoi andare sul sicuro vai qui 👉🏻 ecogrimm.it e trovi il nostro detergente ecologico specifico per marmi)
  5. Proteggere il tuo marmo con un buon oleo-idrorepellente.

 

Questi semplici suggerimenti ti metteranno al sicuro da graffi, macchie e opacizzazioni.

 

 

Come prendersene cura

 

Prendersi cura delle tue soglie in marmo è davvero molto semplice.

 

Seguendo i suggerimenti che ti ho dato prima ti sei messa al riparo dal 99% delle problematiche.

 

⭕️ Quindi quello che ti resta da fare è pulire regolarmente le soglie in marmo con un detergente adatto come il nostro EcoGrimm avendo cura di pulire il prima possibile eventuale sporcizia per evitare che venga assorbita dal marmo. Mi raccomando cerca di pulire subito anche se hai steso un protettivo oleo-idrorepellente.


 

 

⭕️ Stendi un protettivo oleo-idrorepellente

⭕️ Una volta all’anno fai un piccolo test di controllo del protettivo.

Prendi una spugna bagnata d’acqua e versa qualche goccia sul marmo, se vedi che queste gocce rimangono in sospensione vuol dire che il trattamento protettivo sta facendo ancora il suo lavoro. In caso contrario provvedi ad applicarlo nuovamente.

 

 

Trattamenti per marmi

 

Innanzitutto cosa intendiamo con trattamenti?

 

Trattamento: Applicazione di metodi o procedimenti allo scopo di conseguire particolari effetti, generalmente per proteggere il marmo o per migliorarne caratteristiche ed estetica.

 

Parlerò dei trattamenti in modo più approfondito in un prossimo articolo, ma ora ti basta sapere che, per quello che ci prefiggiamo di fare nel caso delle tue soglie in marmo, quello che a noi serve, come ti dicevo all’inizio dell’articolo, è combattere questa sua tendenza ad assorbire ogni cosa.

 

Abbiamo quindi bisogno di un prodotto che ci aiuti a repellere quante più sostanze possibili.

 

Vi sono quindi degli ottimi prodotti oleo-idrorepellenti capaci anche di proteggere dagli agenti atmosferici e dalla pioggia acida nel caso le tue soglie in marmo siano all’ esterno.

 

 

Come interveniamo sulle tue soglie in marmo

 

Ovviamente anche per le piccole superfici utilizziamo il nostro Metodo Ecogrimm™️ quindi:

 

  • Atossico
  • Inodore
  • No polvere
  • Ecologico

 

Riteniamo il metodo imprescindibile per lavorazioni in appartamenti, soprattutto se abitati e arredati, a meno che tu non abbia piacere ad avere una casa piena di polvere o con odori pestilenziali che ti costringono a rimanere fuori casa.

 

Detto questo la procedura di ripristino è la medesima che usiamo per le pavimentazione, ma il tutto si svolge con macchinari e attrezzature molto più piccole.

 

  1. Rimuoviamo eventuali macchie con appositi estrattori
  2. Eliminiamo graffi e macchie superficiali tramite abrasivi dedicati
  3. Procediamo con la fase di finitura che sceglieremo assieme (lucida o satinata ad esempio)
  4. Stesura del protettivo
  5. Consegna del nostro home kit EcoGrimm per una manutenzione quotidiana corretta
  6. Piano di manutenzione straordinaria programmata Marmarox Prime

 

Puoi fare anche tu qualcosa senza l’intervento di un professionista?

 

Sì certo, devi semplicemente fare quello che farebbe un professionista (e che ti ho scritto poco sopra).

Non è facile, ma in alcuni casi potresti ottenere buoni risultati anche tu.

Ci sono dei kit in commercio che permettono di riprodurre la nostra lavorazione in maniera più semplice adatta al fai da te.

Va specificato che questo kit può andar bene per rimuovere piccole macchie o piccoli graffi, ma se la tua soglia in marmo è nuova e quindi in ottime condizioni, a parte qualche piccola macchia da rimuovere, sarà difficile che tu riesca a dare lo stesso grado di lucentezza ottenuta in laboratorio o da un professionista. Il rischio è che si noti la differenza.

 

Anche di questo ne parlerò in un prossimo articolo, ma per ora non farti problemi a scrivermi 👉🏻 info@marmarox.itoppure chiamaci al 800.909.950 .



Se vuoi rimanere aggiornato su tutto quello che c’è da sapere sulla manutenzione e sul ripristino del tuo pavimento in marmo e vuoi metterti al sicuro da professionisti improvvisati, scarica il nostro video I 7 problemi da conoscere per evitare di rovinare il tuo pavimento” e rimani iscritto alla newsletter.

 

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *