I 7 pregiudizi sulla levigatura dei pavimenti in marmo.

26Giu
Marmo Lucido

Quali sono i pregiudizi principali che ti spingono a non ripristinare la tua pavimentazione in marmo?

Quante volte guardando il tuo pavimento in marmo pensi che sia l’ora di riportarlo all’antico splendore, ma ogni volta che pensi: “Ok ora chiamo qualcuno che me lo sistemi” ti viene sempre in mente qualche esperienza passata di amici, colleghi o parenti che ti fa passare la voglia.

Ogni “donna di casa” vuole che la sua casa sia sempre in perfetto ordine, sempre bella. Lo so perché è così anche mia madre, lo era mia nonna, lo è la mia fidanzata, ma in generale parlando con le mie clienti quando si parla di casa è un po’ come se fosse il loro castello, tutto deve essere perfetto.

Anche tu, come le mie clienti, so che ne soffri ogni volta che qualcosa non funziona o non è più bello come prima.

Quando si parla di marmo anche tu lo vorresti sempre lucido.

Col passare degli anni ha perso la sua lucentezza, cominci a vedere dei piccoli buchini qua e là. Ti sforzi ogni giorno per tenerlo pulito e lucido, ma fai sempre più fatica e i risultati sono sempre più modesti.

Vero?

Poi pian piano con il passare degli anni la considerazione nei confronti del tuo pregiato pavimento in pietra naturale, i “sentimenti” che provi per lui cominciano a cambiare. Si passa dall’amore, dalle lodi sperticate con le amiche o con qualunque persona entri in casa, al fastidio, quasi all’odio.

Si arriva alla rabbia e alla frustrazione al solo pensiero di doverlo pulire.

Queste cose le so perché una donna come te, amante della casa e della pulizia, ce l’ho sempre avuta in casa e mi ha cresciuto, mia madre.

Ogni 10 anni circa questa fase di odi et amo andava volgendo sempre più verso l’ “odi” e considerando che chi poteva sistemarglielo ce l’aveva sempre in casa, potete capire che il livello di lamentele era esponenzialmente più alto.

Ma si sa com’è, si è sempre pronti a correre dai propri clienti, ma quando si tratta di lavori di casa… noi uomini (non tutti) lasciamo un po’ a desiderare.

Poi si arriva al punto in cui non ce la fai più. Sai di aver dato fin troppo e che è ora di chiamare un professionista.

E’ qui che arrivano i problemi, o meglio, nascono quei pregiudizi di cui parlavo nel titolo e che ti bloccano ogni volta che vuoi chiamare un levigatore per ripristinare il tuo marmo.

Vediamo un po’ di elencarli e di chiarirvi ogni dubbio.

SPORCHIAMO.

Perché questa convinzione permane? Per 2 semplici motivi:

  1. macchinari di vecchia generazione.
  2. colleghi a volte poco professionali

Con le nuove tecnologie e macchinari l’acqua necessaria per la lavorazione è minore rispetto a quella necessaria  un tempo; oltretutto oggi si impiegano aspira liquidi che lavorano in contemporanea alla levigatrice in modo da lasciare quantità minime di acqua sulla pavimentazione.

Ultimamente abbiamo ripristinato la pavimentazione d’ingresso di un noto Hotel milanese, lavoravamo di notte per non disturbare la clientela di passaggio e la mattina dovevamo consegnare la parte di pavimentazione finita e l’ambiente perfettamente pulito; l’impresa di pulizie la mattina successiva non aveva niente da fare, era già tutto in ordine.

Il 90% dei nostri clienti  sono privati, signore come te che ci chiamano per il ripristino. Siamo quindi abituati a lavorare in appartamenti o ville, spesso abitate.

Per questo abbiamo ideato il Metodo EcoGrimm™️

RUMOROSI

La levigatura si effettua tramite abrasione.

In modo semplice, i diamanti presenti sotto le macchine “grattano” il pavimento per rimuovere parte della pietra.

Quindi puoi capire che un minimo di rumore è inevitabile. Devi considerare però che se non si tratta di pavimentazione nuova o non presenta grossi assestamenti questo rumore è minimo, quindi non troppo fastidioso.

L’unico problema è che è continuativo, tutto il giorno. Ma quando ti metti a fare i lavori di ristrutturazione, un minimo di disagio devi metterlo in conto.

Inoltre c’è da dire che se ti affidi a personale con macchinari e dotazioni aggiornate ed in buono stato di manutenzione, ti affidi sicuramente a professionisti che ti possono garantire il minor fastidio possibile.

In fase di consulenza si possono inoltre valutare interventi di lavorazione diversi che in taluni casi sono poco o per nulla rumorosi.

DEVO SVUOTARE CASA

Questa forse è la tua paura peggiore. Non hai proprio voglia di svuotare casa. Per portare tutto dove poi? Sappi che non è assolutamente necessario. Certo mi piacerebbe ogni volta trovare la casa completamente vuota, ma per accontentarvi…

Molto spesso lavoriamo sul ripristino di pavimentazioni di case già abitate ed ovviamente nessuno ha voglia di svuotare l’appartamento e lasciare casa, questo è chiaro!

L’intervento andrà quindi diviso in vari mini-lotti. Il soggiorno, ad esempio, si dividerà in due: si sposterà il mobilio da un lato lavorando la zona della pavimentazione libera e successivamente si procederà con l’altra metà. Poi si proseguirà con le altre stanze, una alla volta e così via.

Marmo lucido

IL LUCIDO E’ DI BREVE DURATA

Qui il discorso è più complicato. Il lucido è di breve durata per vari motivi:   – scelta del materiale non adatto alla destinazione d’uso – finitura lucida non adatta alla destinazione d’uso – lucidatura non fatta a regola d’arte     Ci capita a volte di effettuare interventi di ripristino di pavimentazioni in pietra naturale scelti per il solo gusto estetico, ma non adatti al luogo in cui vengono posati. Devi sapere che nella grande famiglia delle pietre naturali ci sono materiali dalle caratteristiche più disparate che li rendono straordinariamente unici e diversi l’uno dall’altro. Se ci fai caso anche il grès porcellanato più pregiato è quello che imita il marmo.   Ma queste caratteristiche diverse ne influenzano anche la durata della finitura che varia anche a seconda del calpestio o dell’eventuale contatto con sostanze chimiche o agenti naturali.   Quindi se devi posare una pietra naturale chiedi sempre al marmista quale sia la più adatta, non solo a livello estetico. Oppure chiedi tranquillamente consiglio anche a me.         Se invece il pavimento in marmo ce l’hai già allora considera che noi possiamo consigliarti anche finiture superficiali diverse, che magari possono anche piacerti di più, dare un’ immagine nuova alla casa e garantirti una maggiore durata. Richiedendoci una consulenza, successivamente al sopralluogo, avrai un nostro report dettagliato, nel quale ti indicheremo la finitura superficiale più adatta.     La scelta della finitura più adatta è di fondamentale importanza. Scrissi qualcosa in merito qui:    

Marmo: estetica o praticità?

QUELLE GROSSE LEVIGATRICI NECESSITANO DI TANTA CORRENTE

    Ti è stato detto o magari te lo ricordi per aver già effettuato un intervento 20 anni fa che per la levigatura bisogna avere la corrente a 380 Volt.   Soprattutto su lavori di ripristino non è necessario usare macchinari che richiedono corrente a 380 Volt. Levigatrici con motori più piccoli a 220 Volt esistono da tantissimi anni, ora però ce ne sono anche di nuova generazione che permettono di essere un po’ più veloci e anche di sporcare poco o nulla. Macchine perfettamente adatte per lavorare in abitazioni, soprattutto se abitate e arredate.   Quindi stai tranquilla, non dovrai affittare un rumoroso generatore di corrente o fare richiesta di aumento del voltaggio sul tuo contatore con, in entrami i casi, una maggiore spesa. Questi interventi li facciamo con macchine levigatrici che funzionano con la normale corrente domestica, con zero spese aggiuntive.   Tra le altre cose il nostro metodo EcoGrimm™️ Prevede la scelta accurata del macchinario più adatto alla lavorazione. Non è solo per una questione di qualità del lavoro, ma il macchinario scelto per soddisfare il metodo EcoGrimm™️ Deve permetterci di ottenere questo:   ➖ meno Acqua utilizzata nella lavorazione ➖ meno Polvere ➖ meno Residui di lavorazione   Perchè l’acqua usata nella lavorazione va successivamente smaltita in centri appositi a norma di legge. In questo modo riduciamo l’impatto ambientale    

https://https://www.facebook.com/marmaroxlevigatura/videos/903024819833970/

PULIZIA E MANUTENZIONE DIFFICILE

  Lo so già cosa stai pensando. Si ho visto fate dei capolavori, sono sicura che se lo farò lucidare da voi verrà bellissimo, ma poi per mantenerlo così chissà che fatica, dovrò lavorare tutto il giorno!   Beh si ti capisco, perché allora non fare una finitura già brutta in partenza, così col tempo non si noterà la differenza?! 🙂   A parte gli scherzi, se una volta levigato e lucidato da noi seguite determinati procedimenti e usate i giusti prodotti, potrete pulirlo e mantenerlo bello a lungo   Solo per i nostri clienti abbiamo ideato l’Home Kit EcoGrimm™️.  Questo kit è stato ideato per    ✅ darti il prodotto giusto per la manutenzione ✅ darti tutte le nozioni necessarie per pulirlo ✅ dirti la frequenza con la quale dovrai pulire il tuo marmo   Non mi dilungo ancora sull’argomento, potete leggere un mio articolo abbastanza esauriente in merito. Qui trovate tutte le dritte per la pulizia del vostro marmo:      

Come mantenere sempre nuovo il tuo marmo facilmente.

COSTOSO

A parte che ‘costoso’ è relativo. Quanto sei disposta a spendere per mantenere il tuo pavimento in marmo sempre nuovo? Quanto sei disposta a spendere per averlo al livello impeccabile di tutto il resto della casa? Quanto vale per te il non fare più fatica a pulirlo, avere una casa igienica, avere più tempo per fare altro e non dover stare ore a pulirlo?

Oltre a questo che secondo me già basta, facciamo un confronto con il grès porcellanato, che si dice sia più durevole del marmo.

Bisogna dare atto al grès di essere più resistente di un marmo (non di un granito). Per questo molti scelgono lui piuttosto che un marmo. Considera però che le qualità migliori (che guarda caso imitano il marmo) costano uguale se non di più del marmo stesso.

Il marmo ha però un vantaggio fondamentale rispetto al grès porcellanato. E’ RILAVORABILE. Cosa vuol dire? Che ogni volta che lo desiderate potete riportarlo alle condizioni iniziali. Con il grès è praticamente impossibile.

Quindi fate un ragionamento insieme a me. Decidete di optare per un grès porcellanato finto marmo perché almeno assomiglia al marmo, l’originale, un po’ come chi compra le borse Gucci taroccate, solo che qui spesso spendete uguale o anche di più, ma giustamente mi dite che è più durevole e meno impegnativo (sappiate che si macchia anche lui) e che risparmiate sulla levigatura.

Il problema è che anche il grès si usura, solo che poi dovrete sostituirlo con (ancora) tutti i costi iniziali, problematiche e disagi del caso.

Invece un intervento di manutenzione regolare di un marmo quanto ti costerebbe? Alla fine avrai risparmiato o speso di più?

Spero di esserti stato utile. Di averti fatto capire che un intervento di levigatura è molto meno invasivo di quanto pensi e che farlo ad interventi regolari ti servirà ad averlo sempre bello con meno fatica.

Samuele Galbiati

p.s. Lo sapevi che levigare il marmo ti migliorerà la vita? Leggi qui 😉

Ecco perché levigare il tuo pavimento ti migliorerà la vita.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *